Antipasto invernale in concomitanza del prossimo fine settimana

immagine

Drastico calo termco a partire da venerdi'

La nostra regione in questo lunedi' 7 ottobre è interessata da una circolazione depressionaria che ha più riprese invia nuclei piovosi con direttrice est/ovest. L'influenza di questo vortice condizionerà il tempo della provincia per la giornata odierna per poi colmarsi gradualmente a partire da domani. Le piogge sono risultate piuttosto estese ed attualmente gli accumuli da inizio evento sono compresi tra 15-25mm in area urbana; le temperature si mantengono su valori consoni al periodo con tassi di umidità piuttosto elevati. La prima decade del mese scivolerà via senza nuovi scossoni, ma chi spera di rivivere le "ottobrate" degli anni passati dovra' ricredersi; a partire dalla giornata di venerdi la prima vera irruzione artica della stagione di stampo tardo autunnale interesserà l'area alpina per poi estendersi anche alle rimanenti zone di pianura. Gli effetti ad essa associata risultano ancora piuttosto incerti, se da una parte il calo termico sarà avvertibile ovunque, dall'altra le precipitazioni non paiono cosi certe almeno per le pianure occidentali stante un posizionamento del minimo principale troppo ad est, l'ago della bilancia sarà sempre lui l'anticiclone delle Azzorre.
Non mancheranno le nevicate a quote medio basse per il periodo, in particolare lungo i versanti confinali, tant'è cha la nuova installazione webcam presso l'abitato di Vazon (Oulx) a 1650m potrebbe ricevere la prima imbiancata stagionale
Attualmente i modelli principali vedono al seguito di questo break tardo autunnale aprirsi un periodo piuttosto freddo ed instabile ma gli aggiornamenti al riguardo sono d'obbligo.
La nostra regione non è nuova a questi freddi precoci, anche se risultano piuttosto rari scambi meridiani cosi intensi tra prima e seconda decade; la memoria dei numerosi meteo appassionati si reca allo scorso anno, in terza decade, quando un'inaspettata nevicata ha imbiancato l'intera valle di Susa sino alle porte di Rivoli!

E tu, come la pensi?

blog comments powered by Disqus