S. Giacomo Vercellese

Installazione tipicamente extraurbana ubicata nel vicino abitato di S.Giacomo Vercellese in aperta campagna sulla destra orogafica del fiume Sesia; nel periodo che va da Giugno a Settembre viene affiancata da un captaspore per la prevenzione di malattie fungine sul riso e in particolare per il Brusone Fogliare. Un progetto della Provincia di Vercelli in collaborazione con Universita' di Pavia.

Meteogramma di previsioni 48h, S.Giacomo Vercellese; (fonte http://www.yr.no)

Ubicazione geografica

Località S. Giacomo Vercellese (Vercelli), Italia
Latitudine 45.497438
Longitudine 8.32647
Altitudine 194 m

Ubicazione fisica

Altezza dal suolo 3 m
Tipologia di installazione Extra-urbana
Ubicazione Cortile

Strumentazione

Modello stazione Davis Vantage Vue m
Modello software Wlink IP

Microclima

Precipitazione media annua 980,0 mm
Clima

Zona di pianura immersa nel microclima di risaia nella zona di BARAGGIA. Il clima della zona risulta profondamente differente dal clima della tipica pianura vercellese: si presenta più freddo e più ricco di precipitazioni piovose rispetto alle altre zone risicole. Gli inverni sono generalmente freddi e nebbiosi (fino a -10 gradi a gennaio) e l'estati calde ed afose (con picchi di 31-33 gradi ed umidità elevate nelle ore più calde di giugno-luglio). Le piogge cadono prevalentemente in primavera ed autunno per un regime medio annuo di circa 1000 mm, con un forte gradiente precipitativo se confrontato con la vicina bassa pianura Vercellese. Il mese più piovoso è maggio, seguito da novembre. Ogni anno cadono in media 35 cm di neve e il mese più nevoso risulta essere gennaio. Nel periodo che va da marzo a settembre sono comuni i temporali, a volte anche violenti con locali grandinate. La zona ha un tasso di umidità molto elevato anche nella bella stagione a causa dell'evaporazione dell'acqua delle risaie, è un luogo generalmente poco ventoso.

Mappa

Installazione

installazione