Lago dei Sabbioni

http://dimatech.altervista.org/index.php

Installazione autocostruita situata sulle sponde del lago dei Sabbioni in un inquadramento climatico di tipo glaciale. Il sensore di temperatura è alloggiato in capannina anch'essa autocostruita a circa 150 cm dal suolo. Completa l'installazione il pluvometro a bascula i cui scatti sono di 0,4 mm e l'anemomentro su palo adiacente,  Meteogramma di previsioni 48h, Formazza(VB) (fonte http://www.yr.no)

Ubicazione geografica

Località Formazza (Torino), Italia
Latitudine 46.415730
Longitudine 8.342823
Altitudine 2500 m

Ubicazione fisica

Altezza dal suolo 2 m
Tipologia di installazione Extra Urbana
Ubicazione Campo aperto

Strumentazione

Modello stazione Arduino autocostruita m
Modello software Arduino

Microclima

Precipitazione media annua 800,0 mm
Clima

Ubicazione della stazione è in alta Val Formazza nei pressi del bacino artificiale dei Sabbioni. La diga del Sabbione è uno sbarramento artificiale situato a 2460 m s.l.m.  e risulta il più grande bacino idroelettrico ENEL del Piemonte. L'acqua del lago omonimo viene utilizzata nella centrale idroelettrica di Morasco, dove due gruppi turbina/alternatore producono una potenza netta di 45,6 MW. si trova tra il corno di ban 3028 m.s.l.m., il Blinnenhorn e la punta d'arbola, la sua acqua è color turchese, il che è dovuto allo scioglimento del ghiacciaio soprastante. Il lago del Sabbione è raggiungibile da Morasco in circa 90 minuti. L'esposizione prevalente a N/E renda la zona climaticamente più vicina alle Alpi Bernesi che al territorio italiano. Il bacino è sede dei più grandi ghiacciai alpini, predisponendo la valle ad una forte attività glaciale,rendendo questa area molto sensibile allo studio del cambiamento climatico.Nel periodo 1988-2011, le temperature medie dei massimi variano da -2,8°C a gennaio a 11°C a luglio, mentre le medie dei minimi da -11,6 °C a febbraio a 4,4°C ad agosto.Gli estremi termici del periodo sono rappresentati da -28,3°C il 7 febbraio 1991 e 19,4°C il 9 agosto 1998. Il numero di giorni di gelo medio annuo è 273, con un minimo di 246 nel 2003 e un massimo di 316 nel 1996. La distribuzione mensile delle precipitazioni mostra un minimo durante i mesi invernali ed unmassimo tra maggio e ottobre. Durante il periodo 1989-2011 i mesi più piovosi sono stati il settembre del 1993 con 482 mm di precipitazione cumulata, ottobre 2000 con 480 mm, e giugno
1997 con 348 mm. Per quanto riguarda l'altezza massima della neve in un giorno si è avuta il 15 novembre 2002 con 128 cm.Il manto nevoso al suolo si mantiene da ottobre a giugno, con un massimo ad aprile di 232 cm. Fonte della descrizione: Arpa Piemonte

Mappa

Webcam

webcam

Installazione

installazione