TorinoMeteo Q&A

Dalla passione, lo studio, l'osservazione dei fenomeni meteorologici, nella nostra regione, nasceva torinometeo.it, il portale meteo per Torino ed il Piemonte. Dopo un percorso di crescita e cambiamenti il progetto si evolve e approda sul web nella forma di torinometeo.org.

Caratteristica esclusiva del sito è quella di creare una rete di stazioni meteorologiche amatoriali che forniscono i propri dati alla piattaforma di raccolta ed analisi implementata da TorinoMeteo.

Se volete partecipare al progetto in una qualche forma, o solamente condividere i dati realtime della vostra stazione non esitate a contattarci, cercheremo di trovare la miglior forma di collaborazione possibile.

Massimi e minimi di giornata

Loano

Massima temperatura odierna rilevata tra le stazioni della rete realtime
ore 00:10

14.5°C

Piccolo S. Bernardo

Minima temperatura odierna rilevata tra le stazioni della rete realtime
ore 01:59

-6.3°C

Tortona

Massima raffica di vento rilevata tra le stazioni della rete realtime
ore 02:14

NO 92Km/h

Scalenghe

Massimo accumulo di precipitazione rilevato tra le stazioni della rete realtime
ore 08:00

47.6mm

Weblog

Pubblicato il in Didattica | letto 98 volte | commenti (0)

Temporali breve descrizione

Analisi dei fenomeni in area Torinese

post_image

Prendendo spunto da anni di osservazione e da alcuni concetti base sulla genesi dei temporali, andremo a descrivere analizzando i flussi atmosferici ad alta quota,  le principali zone in cui si avrà più possibilità di assistere ad un temporale. L'intensa radiazione solare e l'instabilità atmosferica che ne può conseguire, giustifica in parte la netta prevalenza dei fenomeni convettivi nel semestre aprile-settembre. Non sono rari i temporali anche durante l'inverno, ma risultano meno frequenti in particolare alla nostra latitudine. Premettendo che le variabili sono molteplici, ci soffermiamo

leggi tutto...

Pubblicato il in Didattica | letto 358 volte | commenti (0)

Grandine: genesi di un fenomeno

Fenomeno spesso distruttivo

post_image

La grandine è un fenomeno atmosferico che alle nostre latitudine si forma spesso in primavera ed estate. I danni provocati da questo fenomeno estremo non sono solo legati alla proporzione del chicco ma dipendono da altri fattori che andremo in seguito ad elencare. Inanzitutto la genesi di una grandinata e la medesima di un qualsiasi fenomeno temporalesco: corrente ascendente verso l'alto, espansione di quest'ultima e condensazione del vapore in minuscole goccioline. All'interno dei cumulonembi, le forti correnti ascensionali trasportano le gocce d'acqua fino a quote in cui la temperatura è

leggi tutto...

Pubblicato il in Rete | letto 100 volte | commenti (0)

Entra nella rete una nuova stazione della provincia di Genova

Mignanego: comune situato in alta val Polcevera

post_image Installazione tipicamente extra-urbana  con sensori termoigronometrici e anemometrici posizionati a 3 metri di altezza dal livello del terreno. Il gruppo sensori dela stazione è del modello Davis Vantage Vue. Il comune è situato in alta val Polcevera, nella valle del torrente Riccò, che più a valle, a Pontedecimo, si unisce con il torrente Verde, formando il Polcevera. Le precipitazioni medie annue fanno registrare il valore di 1.707,4 mm, con minimo relativo in estate, picco massimo in autunno e massimo secondario in primavera, ponendo la stazione come una delle più piovose della nostra rete leggi tutto...

Pubblicato il in Rete | letto 99 volte | commenti (0)

La provincia del VCO si arricchisce di una nuova installazione

Malesco: il più popoloso dei comuni della Val Vigezzo

post_image

Il paese è situato su un terrazzamento alla confluenza dei torrenti Loana e Melezzo Orientale. Essendo rivolto a nord è sovrastato dal pendio boscoso del monte Group a meridione, parte dell'abitato non è illuminato dal sole nei mesi invernali.La stazione meteo è una PCE-FWS 20 (WH1080) con termoigrometro in schermo solare Davis ventilato daytime, a corredo dell'installazione vi è anche una webcam con modulo cam Raspberry, con sguardo sull'abitato vicino. Caratteristica principale della zona è l'estrema variabilità del clima. La presenza del lago più grande d'Italia unita ad uno dei più alti

leggi tutto...

Pubblicato il in Analisi | letto 127 volte | commenti (0)

Inverno 2015-16: mite e secco

Siccità del trimestre invernale colmata in un unico episodio

post_image

L'inverno 2015 è stato caratterizzato da una estrema mitezza accompagnata da precipitazioni stagionali concentrate in un unico episodio perturbato. Con il passare degli anni questa estremizzazione dei fenomeni tende a verificarsi con preoccupante frequenza. Dicembre esordisce con una marcata anomalia pressoria sul bacino del Mediterraneo, tale sinottica influenzerà il tempo sulla nostra regione per l'intero mese, condizionando il profilo termico a media ed alta quota e soffocando i grandi centri urbani in una coltre di smog. L'anomalia termica in quota raggiungeva il suo apice il giorno 22-23

leggi tutto...

Widget stazioni

TorinoMeteo rende disponibili due widget per le stazioni della rete realtime, un mirror riportante le ultime misurazione realtime ed uno specchietto con le previsioni per la settimana a venire!

Webcam Ufficiale

Scatto fotocamera digitale

Webcam Torino

Canon A 70

Webcam Cumiana

Scatto SGS GT-i9000

Webcam Giaveno

Scatto raspicam

Webcam Villar Focchiardo

Scatto Reflex Canon Eos 350 D

Webcam Torino Pozzo Strada

Scatto Reflex Canon Eos 350 D

Copyright

L'utilizzo del materiale pubblicatio su TorinoMeteo.org è libero. Come gli utenti e i proprietari delle stazioni condividono i loro dati e le loro immagini con noi, noi ricondividiamo con il mondo. Ricordiamo pertanto che nel caso si voglia utilizzare il materiale presente su TorinoMeteo.org è sempre necessario citare la fonte è quindi sbagliato, e di cattivo gusto, modificare il materiale nascondendo intenzionalmente la fonte.

Licenza Creative Commons
Torinometeo distribuisce il materiale con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
C.F. 97780660011